Il Logo di Forum Donna

Il Cittadino di Monza e Brianza

SABATO 22 FEBBRAIO 2020


«Ho pensato a un fiore in cui ogni associazione è un petalo che rappresenta collaborazione, sostegno, difesa dei diritti delle donne». Questa la motivazione che ha portato Giulia Casu, alunna di 3TGC2 del Meroni a essere proclamata vincitrice del concorso indetto dall’amministrazione comunale per la
creazione del logo di Forum donna. I ragazzi delle classi terze del percorso di grafica sono stati coinvolti dai loro docenti per questo concorso e, ognuno ha dato una sua interpretazione sul Forum donna. Giovedì sono stati proclamati i vincitori, con Giulia anche Sara Vinci, seconda classificata con un logo in cui tante lettere D con diversa inclinazione ricordano una girandola rosa, mentre terzi ex equo Kashif Muhammad e Giovanni Campanaro. Il primo ha ripreso nel logo palazzo Terragni con un profilo femminile che richiama l’evoluzione della donna, il secondo ha racchiuso in una sorta di medaglia due profili di donna, una arancione l’altro verde. Tantissimi gli elaborati selezionati dalla giuria, presente anche in occasione della premiazione. «Ci sono diverse associazioni al femminile in città che si sono unite- commenta Concettina Monguzzi, il sindaco- dando vita a Forum Donna. Mancava un logo e abbiamo chiesto aiuto ai ragazzi
che sono stati molti bravi a lavorare sui contenuti di questo lavoro di rete». Il logo verrà utilizzato nell’ambito delle iniziative promosse dal Forum Donna, rappresentandolo graficamente in tutti i materiali comunicativi che lo vedano coinvolto. Forum Donna è uno dei tavoli tematici promossi dall’amministrazione a partire dal 2018 che, con la sua attività, ha coadiuvato il comune nella realizzazione di numerose iniziative di sensibilizzazione sulle tematiche di genere. «Abbiamo scelto di coinvolgere i giovani grafici di Lissone perché questo progetto fosse ricompreso in quello più importante della prevenzione alla violenza di genere e del cambio di mentalità nei confronti delle donne, tematiche su cui da anni si lavora all’interno delle nostre scuole continua Anna Maria Mariani, assessore con delega alle pari
opportunità – il logo vincitore ha colto, a nostro parere, il significato più vero del Forum: racconta di persone e di diritti da promuovere e difendere, richiama attraverso il simbolo del fiore la fragilità e la cura necessaria e continua perché i valori in cui crediamo non appassiscano». Gli stessi docenti dei ragazzi si sono complimentati perché sono tutti al loro primo anno di “progettazione grafica”. «Siamo orgogliosi di essere parte attiva- prosegue il dirigente del Meroni Carmelo Catalano-nelle attività del territorio». Non è stato semplice per i giovani sintetizzare in un logo il significato di un Forum, lo hanno evidenziato gli stessi docenti Lorenzo Cazzaniga e Elio Talarico, una sfida che però i ragazzi hanno saputo vincere. «Era una sfida “azzardata” perché le classi 3 iniziano ora la progettualità grafica- dicono i docenti- e le commissioni
esterne. Sono giovani professionalmente ma sono stati in grado di condividere e cogliere il senso di questa proposta».


«Anche se non conoscevate molto del Forum- prosegue Emma Mapelli, presidente del Fo-
rum Donna- avete colto nel segno. Il nostro scopo è creare spazi di incontro e confronto sulle tematiche al femminile. Ci avete dato degli spunti di riflessione con i vostri lavori. Parlando con alcune ragazze è positivo sapere che non si sentono “deboli” e che a scuola spesso sono valorizzate. È importante anche il feedback maschile, vogliamo cogliere le vostre esperienze e vorremmo avervi nel nostro tavolo di lavoro».


Vedi Galleria foto